Fondata nel 1961, Nautivela inizia producendo Flying Junior, al tempo la pi¨ diffusa deriva da regata.

Successivamente avvia la produzione di Fireball, che ha permesso all'azienda di acquisire competenze fondamentali per la produzione della sua punta di diamante in fatto di vittorie, il 470.

Il 1971 Ŕ l'anno del trasferimento del cantiere a S.Giuliano Milanese. I 6000 mq permettono di razionalizzare la produzione e iniziare a costruire nuove classi.

Sono questi gli anni in cui i prodotti Nautivela iniziano a essere conosciuti fuori dall'Italia: oggi l'80% delle barche prodotte viene esportato all'estero.

Le pi¨ moderne tecnologie sono alla base della produzione degli scafi, quali il controllo della temperatura e dell'umiditÓ nella camera di laminazione, una struttura modulare che permette di contenere scafi fino a 12 metri, il testing delle resine epossidiche, le aree di produzione Kevlar (DuPont registered trademark) e fibra di carbonio, il tutto garantito dalla certificazione iso9000s!

foto
Hulltimo